Drake University-Adriatic Sea Sirens 85-66

Foto di gruppo di Drake University - Adriatic Sea Sirens
Foto di gruppo di Drake University – Adriatic Sea Sirens

Non bastano due quarti strepitosi alle Adriatic Sea Sirens per accarezzare il sogno del primo successo di una selezione femminile marchigiana al College Basketball Tour. Al PalaPanzini di Senigallia, Drake University, nonostante l’assenza di una delle sue migliori giocatrici, Sara Rhine, supera le sirenette accelerando nel terzo quarto, nel quale con pressing a tutto campo e gran circolazione di palla danno la spallata decisiva.

A firmare l’allungo è l’attesissima Lizzy Wendell, che nella ripresa firma 12 dei suoi 19 punti finali marchiando a fuoco la vittoria delle americane. Comunque applausi strameritati per le Sirens, guidate anche oggi da una superlativa Florencia Palacios (18 punti) che però ha trovato buone spalle in Veronica Dell’Olio (10 punti e tanta sostanza dentro l’area) e in tutte le altre ragazze agli ordini di coach Antonio D’Albero.

<img class="size-full wp-image-701" src="http://www.collegebasketballtour.com/wp-content/uploads/2016/08/Schermata-2016-08-14-a-09.53.40.png" alt="Drake loves Italy!And Italy loves their supporters" width="594" height="403" srcset="http://www.collegebasketballtour.com/wp-content/uploads/2016/08/Schermata-2016-08-14-a-09.53.40.png 594w, http://www.collegebasketballtour.com/wp-content/uploads/2016/08/Schermata-2016-08-14-a-09.53.40-300×204.png 300w, http://www.collegebasketballtour viagra kaufen nachnahme.com/wp-content/uploads/2016/08/Schermata-2016-08-14-a-09.53.40-370×251.png 370w, http://www.collegebasketballtour.com/wp-content/uploads/2016/08/Schermata-2016-08-14-a-09.53.40-570×387.png 570w” sizes=”(max-width: 594px) 100vw, 594px” />
Drake loves Italy!And Italy loves their supporters

https://twitter.com/isaago/status/764548881770225665

Proud American Drake player
Proud American Drake player
Drake University durante l'Inno Nazionale
Drake University durante l’Inno Nazionale

Peccato per le marchigiane, che con grandi percentuali dall’arco a battere le difese a zona del team dall’Iowa erano riuscite a tenere il naso avanti per tutta la prima metà di gara, arrivando all’intervallo lungo sopra di 1 (41-42). Nella ripresa, però, la mira delle sirenette non è più eccellente come nei primi 20’ e così le Bulldogs danno lo strattone decisivo, volando sopra la doppia cifra di vantaggio e dilatando le distanze nei minuti finali.

Le Adriatic Sea Sirens : la selezione per il match contro Drake
Le Adriatic Sea Sirens : la selezione per il match contro Drake

Domani sera (ore 20.30) vigilia di Ferragosto ancora con le star americane, stavolta al maschile. Al PalaPanzini la Pallacanestro Senigallia, selezione di glorie del passato e del presente del basket in biancorosso, ricevono gli Athletes in Action, selezione di giocatori provenienti da college di Division I con in panchina, nelle vesti di assistant coach, l’ex Vuelle Pesaro Casey Shaw.

DRAKE UNIVERSITY-ADRIATIC SEA SIRENS 85-66

DRAKE: Wendell 19, Hittner 9, Rose 8, Greiner 11, Bachrodt 8, Ingle 6, Miller 8, Rush 2, Jonas 8, Mertz 6. All.: Baranczyk.

SIRENS: Petri 7, Angeletti 2, Reggiani 5, Perini 7, Moroni 7, Dell’Olio 10, Palacios 18, Ortolani, Pazzaglia 8, Pierdicca 2. All.: D’Albero.

PARZIALI: 21-24, 20-18, 19-7, 25-17.

Interviste disponibili su:

https://youtu.be/kmT8FQYCntE (coach Jennie Baranczyk)

https://youtu.be/iSbijKgy8qs (Lizzy Wendell e Antonio D’Albero)