CBT 2019- Vicenza: un’ altra edizione da urlo!

College Basketball Tour, dal 4 al 17 agosto tornano i campioni del basket maschile e  femminile. Oltre ai college americani anche la nazionale Olandese e della Costa d’Avorio. Mercoledì 14 agosto Vicenza si tinge d’arancione con l’arrivo del Syracuse Orange

Anche quest’estate la città di Vicenza ospita la grande pallacanestro internazionale. 

Nel mese di agosto sono cinque gli appuntamenti dell’ottava edizione del College Basketball Tour, in programma dal 4 al 17, che si svolgeranno al Palazzetto dello sport di via Goldoni. 

L’evento coinvolge prestigiosi atenei americani, tra cui il Syracuse University di New York,  la nazionale Olandese e della Costa d’Avorio, quest’ultima qualificata ai mondiali di settembre.

La manifestazione è organizzata dal College Basketball Tour in collaborazione con l’assessorato alle attività sportive del Comune di Vicenza, i Comuni  di Carrè, Altavilla Vicentina, Bassano del Grappa e San Bonifacio (Verona) e numerosi sponsor. 

L’evento, dedicato agli appassionati della pallacanestro maschile e femminile, prevede nel dettaglio nove partite che si disputeranno tra il 4 e il 17 agosto: a Vicenza venerdì 9, mercoledì 14 e sabato 17 (palazzetto dello sport di via Goldoni 32), a Carrè domenica 4 agosto (palestra intercomunale di via Monte Paù 1), ad Altavilla Vicentina lunedì 12 (palazzetto dello sport in piazza della Libertà), a Bassano del Grappa mercoledì 14 e giovedì 15 (palangarano in via Asiago) e a San Bonifacio in provincia di Verona mercoledì 14 agosto (palaSandri in via Sandri).

Tutte le sfide, i dettagli dell’evento e i protagonisti vengono presentati questa mattina nella saletta degli Zavatteri in Basilica palladiana dall’assessore alle attività sportive del Comune di Vicenza Matteo Celebron e da Ales Masetto, ideatore della manifestazione e vicepresidente dell’associazione College Basketball Tour. Sono inoltre presenti il presidente del Comitato Regionale della FIP Roberto Nardi, il sindaco del Comune di Carrè Maculan Valentina, l’assessore allo sport del Comune di Bassano Mariano Scotton, Mirko Gualtiero del comitato organizzatore locale, Carlo da Campo della Oxigen Bassano e il presidente di Lilt Vicenza ‎Domenico Innecco.

L’ottava edizione del College Basketball Tour porta anche quest’anno a Vicenza cinque squadre di college maschili, due femminili e di nuovo due nazionali maschili Olanda e Costa d’Avorio, quest’ultima in preparazione ai mondiali di settembre, che sfideranno i college e giocheranno fra di loro per un basket di alto livello tecnico.

Nelle squadre All-Star anche quest’anno Vicenza avrà il piacere di ospitare giocatori professionisti provenienti dalla Serbia oltre ad un ottimo roster di atleti del Veneto e non solo, che con entusiasmo parteciperanno alla sfida Italia Vs Usa. 

Di particolare pregio la collaborazione con Oxygen Orange1 Bassano, il cui settore giovanile rappresenta quanto di meglio l’Italia possa offrire al momento (unica società assieme a Varese che ha qualificato tutte le squadre giovanili alle finali nazionali) per una sfida “giovane” di particolare interesse per tutti.

In occasione della partita di mercoledì 14 agosto (Syracuse contro Oxygen) tutti i cittadini che si presenteranno al palazzetto di via Goldoni indossando una maglietta arancione potranno partecipare all’estrazione di un pallone originale autografato dall’allenatore, coach Jim Boeheim, e da tutti i membri della squadra della Syracuse University. Tutti gli appassionati di basket sono invitati a partecipare vestiti di arancione.

Due date vicentine del Tour, Seton Hall contro Oxygen del 9 agosto e Syracuse contro Oxygen del 14 agosto, saranno anche trasmesse in diretta streaming: grazie al canale FloSports, che manderà appositamente una troupe in Italia, gli studenti americani oltre oceano potranno seguire online la partita della propria squadra del cuore.

In occasione del torneo sarà presente l’associazione Lilt di Vicenza che promuoverà una raccolta di fondi per sensibilizzare i presenti sull’importanza della prevenzione del tumore al seno e supportare l’attività di fisioterapia dolce che Lilt svolge nel capoluogo. 

Alla Lilt di Vicenza gli organizzatori doneranno una parte degli incassi del torneo.

Il programma

Il torneo prenderà il via alla palestra intercomunale di Carrè (via Monte Paù 1) domenica 4 agosto, alle 20.30, con le formazioni maschili Northern Lowa e Pizeta All Star.

La seconda partita si terrà venerdì 9 agosto, alle 19, al palazzetto dello Sport di Vicenza dove scenderanno in campo le squadre maschili Seton Hall e Oxygen

Lunedì 12 agosto il torneo si sposta al palazzetto dello sport di Altavilla Vicentina (piazza della Libertà 1) dove alle 20 giocheranno Pittsburgh e Inglesina Star (maschili). 

Mercoledì 14 agosto è previsto undoppio appuntamento al palazzetto berico: alle 19 vanno in scena i Syracuse e gli Oxygen mentre alle 21 è il turno di Olanda contro Costa d’Avorio. Sempre mercoledì 14 è previsto, alle 20 al palaSandri di San Bonifacio (via Sandri), l’incontro femminile tra Miami e Victoria Bk All Star.

Giovedì 15 agosto al palangarano di Bassano del Grappa (via Asiago) alle 20 si sfideranno nuovamente Olanda e Costa d’Avorio. Sabato 17, infine, doppia gara, la prima maschile e la seconda femminile, al palazzetto dello sport di Vicenza: alle 19 Iowa Sate e Ivory Coast e alle 21 Butler e Valbruna Bolzano.

Informazioni

Il costo del biglietto è di 7 euro; ingresso libero fino a 13 anni. I biglietti saranno in vendita il giorno delle gare al palazzetto dello sport di Vicenza.